Oggi è lunedì 19 novembre 2018, 20:04



Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 primo approccio forno estense 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
Commis
Commis
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 gennaio 2010, 8:23
Messaggi: 145
Sono appena approdata a questo forum e ci sono capitata proprio leggendo un pò di questa interessante sezione. Eh si...devo ammetterlo anch'io sono caduta preda di questo infernale aggeggio si si l'ho acquistato allo spaccio della agnelli martedì, mentre ero di passaggio per lavoro. nei giorni scorsi ho fatto solo patate in teglia con formaggio filante (ma le patate erano state preventivamente bollite, per fare prima), oppure ho scaldato il pane surgelato (fatto nella mdp). ieri sera prima prova vera: avevo preparato delle brioches , con un impasto iniziato con il poolish ieri mattina presto. quando è stato il momento di infornare, non me la sono sentita di inserire tante brioches nel fornetto estense e così ne ho messa dentro solo 1. meno male perché le altre sono venute bene e questa non si è gonfiata nello stesso modo anche se si è cotta. come immaginavo il sotto era troppo scuro, mentre la parte sopra, come dicevo non era bella come le altre. pensate che sia colpa del tipo di impasto che non si presta a questo tipo di cottura? io ho visto alcune di voi provare a fare un pane fantastico qui dentro. mah... o dovevo mettere un altro diffusore sopra il fornello? scusate le tante domande ed aspetto i vostri consigli.

ciao macciaao


sabato 16 gennaio 2010, 16:34
Profilo
i primi esperimenti vanno così timido
le esperte consigliano di mettere la teglia di cottura dentro un'altra contenente sale grosso,che fa da spargifiamma diciamo.
lascia aperti un paio di fori nella cupola.
devi prendere confidenza col fornetto e i tuoi fuochi,poi andrai bene occhiolino


sabato 16 gennaio 2010, 16:52
Commis
Commis
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 gennaio 2010, 8:23
Messaggi: 145
tosca ha scritto:
i primi esperimenti vanno così timido
le esperte consigliano di mettere la teglia di cottura dentro un'altra contenente sale grosso,che fa da spargifiamma diciamo.
lascia aperti un paio di fori nella cupola.
devi prendere confidenza col fornetto e i tuoi fuochi,poi andrai bene occhiolino


Ciao Tosca
grazie dell'incoraggiamento, mi ci voleva uhmuhm
ecco questa cosa della teglia con il sale non l'ho ben capita. devo proprio inserire la teglia di cottura in un'altra cosparsa di sale grosso?

ciaociao

tiziana


sabato 16 gennaio 2010, 17:15
Profilo
una dentro l'altra esatto,come un doppio fondo ok


sabato 16 gennaio 2010, 17:48
Commis
Commis
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 gennaio 2010, 8:23
Messaggi: 145
tosca ha scritto:
una dentro l'altra esatto,come un doppio fondo ok


grazie ok

allora ci riprovo quanto prima.

ciao

tiziana


sabato 16 gennaio 2010, 17:58
Profilo
ok


sabato 16 gennaio 2010, 18:18
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
hai visto che in questa sezione c'è un post dedicato al fornetto?


fornetto estense .. per dolce e salato

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


Ultima modifica di Cii il domenica 17 gennaio 2010, 12:34, modificato 1 volta in totale.



sabato 16 gennaio 2010, 19:28
Profilo
Commis
Commis
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 gennaio 2010, 8:23
Messaggi: 145
Cii ha scritto:
hai visto che in questa sezione c'è un post dedicato al fornetto?
"fornetto estense .. per dolce e salato"
(non riesco a postare il link .. scusa..)


si ho visto e vi ho visto fare cose fantastiche, credo che ci voglia un corso di laurea per usarlo al meglio ahaha quando l'ho preso il tizio dello spaccio è rimasto un pò perplesso quando gli ho chiesto se all'interno ci fosse un ricettario nonò. però mi ha assicurato che funziona ihih però ho un dubbio: è normale che il pomello che regola l'apertura dei fori abbia un pochino di gioco? non so come spiegarvelo, intendo dire che la parte del coperchio che gira per aprire e chiudere i fori non è perfettamente aderente al coperchio stesso. se non fosse giusto basterebbe accorciare un pò la vite, ma prima di fare danni vi chiedo appunto se anche il vostro fornetto è così.
grazie


sabato 16 gennaio 2010, 22:30
Profilo
lo fa anche a me,basta girare il pomello tenendo fermo il disco sotto,e si avvita ok


sabato 16 gennaio 2010, 22:38
Commis
Commis
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 gennaio 2010, 8:23
Messaggi: 145
tosca ha scritto:
lo fa anche a me,basta girare il pomello tenendo fermo il disco sotto,e si avvita ok
quindi avevo ragione sul fatto che deve aderire? il tizio mi ha detto che era giusto così diavolo mi pareva strano.... nel mio caso dovrò proprio accorciare la vite.
thank's


sabato 16 gennaio 2010, 22:47
Profilo
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 5 febbraio 2008, 19:36
Messaggi: 14252
Località: Tuscany Florence Firenze insomma si è capito che sono una fiorentinaccia
un po' di gioco ci deve essere non è perfettamente aderente al coperchio occhiolino certo non deve ciottolare ahaha

_________________
Sogno di abbracciare un amico vero che non voglia vendicarsi su di me di un suo momento amaro e gente giusta che rifiuti di esser preda di facili entusiasmi e ideologie alla moda. (Mogol)


sabato 16 gennaio 2010, 23:04
Profilo WWW
Commis
Commis
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 gennaio 2010, 8:23
Messaggi: 145
Grazie per il vostro sostegno Occhietti
per il pomello ballerino risolverò, penso, inserendo semplicemente una rondella in più. ci ho pensato oggi mentre lo guardavo funzionare e dato che una rondella distanziatrice c'è già, mi sono detta- perché non aggiungerne una seconda?!-
ho seguito i vostri consigli (grazie Tosca) ed ho inserito la teglia in pirex in quella d'alluminio con il sale e....sono riuscita ad ottenere un ottimo polpettone con patate, molto simile a quello postato da una di voi qui nella sezione ricette si si sono proprio soddisfatta del risultato. penso che prenderò come suggerito da Cii, (credo) una piastra in ghisa da mettere sul fornello.
thank's thank's


domenica 17 gennaio 2010, 15:09
Profilo
benissimo,sapevo che i consigli delle nostre amiche ti sarebbero stati utili si si


domenica 17 gennaio 2010, 18:45
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Questo topic mi era scappato ehmm
Anche il mio estense ha il pomello un po' lento... ma non ci ho mai dato peso, funziona tutto benissimo.
In effetti è un bel po' che non lo uso, complice il fatto che la casa nuova ha una cucina vera con un bel forno vero ahaha
Sarà il caso di rimetterlo in funzione... dubbioso

Anzi, già che ci siamo: qualcuna ha suggerimenti per la pulizia delle teglie di alluminio che dai e dai mi si sono un po' scurite?

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


giovedì 21 gennaio 2010, 9:38
Profilo
l'alluminio è un po' bislacco in effetti....una delle teglie rina me l'ha messa in lavastoviglie....e dire che sono io quella che ci mette di tutto apparte le mutande OPS
però non si è rovinata come temevo fiufiu
credo che non ci siano rimedi particolari, ma provo a chiedere a mamma che ne ha diverse


giovedì 21 gennaio 2010, 11:19
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Mi è venuto in mente il bicarbonato... spugna umida, bicarbonato e olio di gomito! Dovrebbe tornare bella chiara.

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


giovedì 21 gennaio 2010, 11:32
Profilo
se funzia posta!! ok


giovedì 21 gennaio 2010, 11:49
Plongeur
Plongeur

Iscritto il: venerdì 2 aprile 2010, 7:08
Messaggi: 1
Per far tornar splendido il vs. fornetto, dovete riesumare le vecchie pagliette di acciaio saponate, quelle tonde per capirci ed un po' di olio di gomito! Provate e vedrete i risultati OKK


giovedì 5 agosto 2010, 5:50
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Preferisco l'effetto del bicarbonato: ci vuole più olio di gomito, ma la paglietta riga troppo e rovina la superficie.

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


giovedì 5 agosto 2010, 8:02
Profilo
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 11 marzo 2008, 5:45
Messaggi: 1592
in che materiale è? di solito si usa una soluzione di bicarbonato per acciaio e una con succo di limone per alluminio.

_________________
Lab/Alb/Bla ovvero Sgurz

Il mondo è un peso. L'uomo deve essere un po' pazzo altrimenti non oserà tagliare le corde e liberarsi.
da "Zorba il Greco" di Nikos Kazantzakis


giovedì 5 agosto 2010, 9:36
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Alluminio, ma col bicarbonato viene perfettamente (come anche l'argento). Non sopporto l'odore del succo di limone sornione

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


giovedì 5 agosto 2010, 9:54
Profilo
mi spieghi val come usi il bicarbonato per pulire il fornetto?
grazie


giovedì 5 agosto 2010, 12:09
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Panno spugna appena umido, tocciato nel bicarbonato abbondantemente (o bicarbonato sparso sulla superficie pulenda) e poi dai di gomito, unò-duè, dailacera-toglilacera!!

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


giovedì 5 agosto 2010, 12:14
Profilo
grazie delle istruzioni sensèi! sornione


giovedì 5 agosto 2010, 12:17
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 11 marzo 2008, 5:45
Messaggi: 1592
io che son pigro e inquinatore nato: riempio fino al livello del nero e metto sul fornello a bollire. Viene chiaro da solo ahaha

_________________
Lab/Alb/Bla ovvero Sgurz

Il mondo è un peso. L'uomo deve essere un po' pazzo altrimenti non oserà tagliare le corde e liberarsi.
da "Zorba il Greco" di Nikos Kazantzakis


giovedì 5 agosto 2010, 13:02
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Con l'interno di una pentola funziona... ma col coperchio dell'estense molto meno ehmm

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


giovedì 5 agosto 2010, 13:46
Profilo
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 11 marzo 2008, 5:45
Messaggi: 1592
già, dimenticavo... sono pirla sai... imbarazzato

_________________
Lab/Alb/Bla ovvero Sgurz

Il mondo è un peso. L'uomo deve essere un po' pazzo altrimenti non oserà tagliare le corde e liberarsi.
da "Zorba il Greco" di Nikos Kazantzakis


giovedì 5 agosto 2010, 13:56
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Non dire brutte cose ad Albertino che se no ti picchio!! sornione

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


giovedì 5 agosto 2010, 14:06
Profilo
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 11 marzo 2008, 5:45
Messaggi: 1592
vabbé che siamo in periodo molto ambiguo e oscuro, ma proprio non riesco a parlare di me stesso in terza persona. C'è già chi lo fa da anni in tv, sui giornali, in tribunale... basta e avanza!

_________________
Lab/Alb/Bla ovvero Sgurz

Il mondo è un peso. L'uomo deve essere un po' pazzo altrimenti non oserà tagliare le corde e liberarsi.
da "Zorba il Greco" di Nikos Kazantzakis


giovedì 5 agosto 2010, 14:23
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Infatti ci ho parlato io di te in terza persona Occhietti ...io posso! sornione

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


giovedì 5 agosto 2010, 14:44
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010