peccatidigolaediamicizia.com
http://www.peccatidigolaediamicizia.com/

Marmellata di Rabarbaro della "Petronilla" (Ricetta antica)
http://www.peccatidigolaediamicizia.com/viewtopic.php?f=71&t=11398
Pagina 1 di 1

Autore:  Mela [ domenica 12 giugno 2011, 17:50 ]
Oggetto del messaggio:  Marmellata di Rabarbaro della "Petronilla" (Ricetta antica)

Immagine Immagine

Ecco a voi il testo tratto da uno dei mitici libricini mio possesso. Questo s'intitola semplicemente "Ricette di Petronilla" - edito nel lontano 1941 da Edizioni Olivini - Milano

"
Quando, stamane, ho visto in bella mostra, sul banco della mia erbivendola, un cesto ricolmo di steli di rabarbaro (cioè di quei gambi di foglie che sono un po' rossicci e molto lunghi e pieni di sugo) ne ho subito comprato un chilo.
Sfido! Non costava che 2 lire e m'offriva l'occasione di allestire un piatto che ogni brava massaia dovrebbe sempre fare, almeno una volta all'anno, per portar così alla mensa giornaliera una nota, sia pur piccola, di varietà.
Con gli steli del rabarbaro (la bella pianta degna di ornare nel giardino il centro di una aiuola!) si prepara infatti una certa marmellata ch'è "ottima al gusto, lesta a fare, di spesa...relativa" e per nulla medicinale come potrebbe far supporre il nome della pianta, che puzza alquanto di...vecchie farmacie.
Se non l'avete mai fatta, questa marmellata, ve la consiglio; e se l'avete già  fatta, ve la ricordo, ché i ragazzi ne son sempre ghiotti e con un chilo di steli si può far tanta marmellata da servir loro merende per una settimana.

Eccomi dunque a dirvi come questa marmellata la preparo io:
lavo i gambi; li taglio in cinque o sei pezzi; ne tolgo totalmente la pelle sottile che li riveste;
Immagine Immagine

Immagine

ne scarto le due punte estreme (quella ch'era impiantata sul tronco e l'altra, al suo dividersi nel verde della foglia).
Peso poi una casseruola vuota; ne scrivo il peso sulla carta (io non mi fido mai della memoria); vi metto (senza aggiungere acqua) i gambi spezzati e pelati; pongo al fuoco e lascio bollire rimestando di tanto in tanto.
Immagine Immagine

Immagine

Quando i gambi si saranno disfatti nell'abbondante acqua che a poco a poco avranno....ceduta bollendo, ripeso la casseruola e la differenza mi darà  così il peso esatto degli steli bolliti e il peso esatto anche dello zucchero che secondo le sacre leggi dell'arte cucinaria, si dovrebbe poi bollire per 10 minuti col rabarbaro, per avere così la...classica marmellata.
Immagine

Immagine

Qui sta però....il busillis, busillis che varia col variare dei gusti: io infatti, per 8 etti di rabarbaro bolliti, ne metto 7 di zucchero; ma la mia cognata, che più di me ama il gusto acidetto, consiglia di metterne soltanto 6.
Ricorrete quindi al...prudente assaggio o al vostro gusto personale, purchè però la marmellata vogliate subito consumarla; ché se voleste invasarla calda e ben chiusa e col suo disco di carta bagnato d'alcol buono sulla marmellata e con la sua carta uso pergamena legata stretta intorno al tappo, per poterla così conservare a lungo, la dose classica dello zucchero (che è quella che adotto io) dovrete osservarla, in questo caso, con la massima scrupolosità !
"



Nei giorni scorsi l'ho fatta col Rabarbaro del mio giardino.

Immagine

Ho dovuto tagliare due piccioli perché le enormi foglie andavano a coprire altre piantine aromatiche che stanno crescendo, così ho pensato di provare questa marmellata anche se ne sarebbe uscita davvero poca, dato che i due gambi pesavano circa 100 gr....ecco quindi la mia prima Marmellata di Rabarbaro di cui ho tanto ho letto ed ho sentito parlare in modo sempre entusiastico!!!!

Il mio responso è: "buona ma non riesco a definire il sapore"

Non sa di rabarbaro...ossia quel gusto che tutti più o meno conosciamo per via delle caramelle o del liquore....ma sa di.... mah!

non ve lo dico :no_no ahaha ...vediamo se qualcuno di voi ha assaggiato quella comprata e sa dirmi a cosa assomiglia...così poi vi svelerò l'impressione che ha fatto a me occhiolino

Immagine


Autore:  tatiana [ domenica 12 giugno 2011, 22:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Marmellata di Rabarbaro della "Petronilla" (Ricetta anti

che bel colore Mela sembra quasi una gelatina si sì in cottura sembra quasi che cuoci i vermicelli cinesi ahaha

Autore:  Mela [ domenica 12 giugno 2011, 22:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Marmellata di Rabarbaro della "Petronilla" (Ricetta anti

vero, il colore è bello ed è proprio gelatinosa si sì

Pensa che poi quei "vermicelli" che sono i filamenti dei piccioli, spariscono del tutto a cottura ultimata...incredibile come si disfano del tutto i piccioli messi nella pentola a bollire senza acqua.... gulp

Autore:  Cii [ domenica 12 giugno 2011, 23:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Marmellata di Rabarbaro della "Petronilla" (Ricetta anti

non conosco il rabarbaro spontaneo... devo farmi una cultura urgente!

Autore:  Mela [ domenica 12 giugno 2011, 23:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Marmellata di Rabarbaro della "Petronilla" (Ricetta anti

Ciiiiiiiiiiiiiiiii...da te, nella tua campagna, puoi piantare taaante piante...e sono anche belle, fanno un fiore spettacolare !!!!! si sì ok occhiolino
Immagine


Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/