Oggi è sabato 22 settembre 2018, 9:14



Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
 film visto ieri pomeriggio 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
Vi linko questo film che ho visto ieri

departures

Anche se l'argomento che tratta questo film è molto particolare, la trama è bella e il film è bello da vedere.
E' giapponese, ambientato in Giappone, gli interpreti sono giapponesi e in lingua .. giapponese con i sottotitoli in italiano.
Come vi ho detto l'argomento trattato è particolare ma la trama è bella e quindi è un film che se capito ...ti prende... non fosse altro per gli usi e costumi di un Paese dall'altra parte del mondo ciau ciau Anna.. baciocuore.
E' la storia di un violoncellista che perde il lavoro a in città e decide con la moglie di ritornare al suo paese ..in provincia..nella casa che gli ha lasciato la madre morta qualche anno prima.
Cercando tra le offerte di lavoro ne trova una che ritiene ideale per lui, dovrebbe trattarsi di un'agenzia di viaggi..., ma non è spiegato molto bene di che si tratta...sembra accompagnatore di viaggi..., fissa un incontro e dopo essere stato assunto scopre che si tratta di viaggi si... ma accompagnamento all'ultimo viaggio del "corpo/anima". Cerca di rifiutare ma il suo capo gli consegna un bel gruzzolo e quindi decide almeno di provare ... provare a far cosa..?
Secondo quanto spiegato nel film la tradizione vuole che il corpo di un defunto per il suo ultimo viaggio sia ben preparato, curato, truccato in modo da farlo sembrare "vivo" ATTENZIONE non è nulla di grottesco, ma semplicemente togliere dal corpo.., soprattutto dal viso, l'immagine del cadavere e sostituirla con un'immagine di bellezza! Per far ciò, tutto deve essere fatto nel massimo del rispetto della persona e del dolore dei parenti che assistono a questo rito.
Il bello della trama sta nel fatto che il nostro violoncellista mancato.., non vuole mettere al corrente del suo nuovo lavoro la moglie e gli amici, per cui s'inventa delle storie rimanendo sul vago e facendosi delle vere e proprie violenze psichiche almeno all'inizio.
Logicamente viene smascherato e il suo matrimonio rischia di andare in fumo perchè la moglie rifiuta questo lavoro definendolo infimo, ma poi come tutte le storie dove c'è l'amore... tutto si sistema anche grazie anche ad alcuni imprevisti...
........................
Ora voi direte.. "ma Cinzia non ha altro da vedere....?"
Lo so, lo so, ma come qualcuna di voi sa già.., io svolgo un'azione di volontariato un pò particolare. Una volta la settimana (il lunedi dalla 17,00 alle 20,00) sono in un Hospice per malati terminali, e questo film era parte di un corso di filosofia in Hospice che frequento.
Dato che il film mi è sembrato piacevole da vedere, ripeto non fosse altro per conoscere gli usi e tradizioni di una cultura diversa dalla nostra ho pensato di parlarvene e segnalarvelo.
Se vi va di vederlo, vedeteci l'amore, il sentimento e il rispetto che trapela in ogni scena, cercate di non vedere solo l'argomento trattato perchè se così fosse... a quale titolo avrebbe vinto un "Oscar" ?

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


Ultima modifica di Cii il lunedì 11 ottobre 2010, 23:30, modificato 1 volta in totale.



martedì 28 settembre 2010, 21:25
Profilo
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 5 febbraio 2008, 19:36
Messaggi: 14252
Località: Tuscany Florence Firenze insomma si è capito che sono una fiorentinaccia
se non fosse che è parlato in giapponese e che io odio leggere i sottotitoli che mi fanno perdere le sfumature che ci sono da cogliere in ogni scena, andrei subito ma davvero non è stato doppiato?

_________________
Sogno di abbracciare un amico vero che non voglia vendicarsi su di me di un suo momento amaro e gente giusta che rifiuti di esser preda di facili entusiasmi e ideologie alla moda. (Mogol)


mercoledì 29 settembre 2010, 14:08
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 14 settembre 2008, 15:56
Messaggi: 1864
Località: Dall'altra parte del mondo
Cii, mi dispiace ma non ho visto questo film.
Effettivamente ci sono le persone specializzate a fare quel determinato lavoro ma non mi sembra che sia mal visto.
Sia mia suocera che una mia amica sono state ritoccate benissimo dopo la loro dipartita, erano più belle di quando erano vive.
Ci deve pur essere qualcuno che fa questi lavori, no?

_________________
Nel cuore resto sempre tarantina,
ma l'anagrafe ha avuto il sopravvento
anna
n. 146


***************** My blog *****************
C'è di mezzo il mare & anna, solo anna


giovedì 30 settembre 2010, 18:02
Profilo WWW
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 5 febbraio 2008, 19:36
Messaggi: 14252
Località: Tuscany Florence Firenze insomma si è capito che sono una fiorentinaccia
per dei versi lo trovo assurdo mettersi li a truccare i morti ma so che è un lavoro che anche qua fanno, devo dire che quando sono andata a vedere una mia amica avrei avuto voglia di truccarla un po' giusto togliergli quel pallore grigio solo per renderla più bella per il suo piccolino. Anche questo tutto dipende dal tipo di morte che uno ha a volte sembrano davvero che dormano specie chi ha sofferto tanto acquista una serenità nel volto

_________________
Sogno di abbracciare un amico vero che non voglia vendicarsi su di me di un suo momento amaro e gente giusta che rifiuti di esser preda di facili entusiasmi e ideologie alla moda. (Mogol)


giovedì 30 settembre 2010, 18:59
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
Va bhe.. senza scendere nel tema trattato che potrebbe mettere sotto una cattiva luce..il film per chi decidesse di leggere questo argomento, io mi soffermerei solo sul "modo di fare" del giapponese che poi è quello del fare tutto con la massima calma e in modo rispettoso verso tutto e tutti magari con dei riferimenti agli usi e costumi!
Anna io ti ho pensata solo perchè c'era di mezzo il Giappone, non ho minimamente pensato che tu lo avessi visto.
Mi sei venuta in mente in un momento del film quando l'interprete principale entra nel bagno pubblico, ricordi che a Firenze ci hai raccontato" il rito del bagno" a casa dei tuoi suoceri? ecco sono queste le cose alle quali mi riferivo, poi che l'argomento trattato abbia a che fare con la morte... è chiaro, ma ognuno ci vede quello che vuole.
Tanto per farvi ridere... Durante la proiezione del film io non facevo altro che soffiare il naso tirar fuori fazzoletti... sfido.. avevo un raffreddore con un lacrimaggio di occhi insopportabile..., solo che anche le altre persone man mano che il tempo passava mi sono accorta che facevano la stessa cosa... , solo dopo ho capito che non era colpa dei miei germi... ehmm ma ... ehmm che loro si stavano commuovendo. ahaha ahaha ahaha

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


giovedì 30 settembre 2010, 22:16
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010