Oggi è mercoledì 12 agosto 2020, 3:13



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Pane rustico con farine macinate a pietra 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 9186
Località: provincia di Pavia
Immagine
Immagine


Il problema di questo pane è...che non smetteresti mai di mangiarlo! occhitorti si_si

Per chi ama il gusto rustico, i sapori ricchi di una volta, la grana grossolana della farina che si ripercuote inevitabilmente nella struttura del pane, conferendo quel tocco di ruvidità che soddisfa il palato, ecco, questo pane fatto con farine macinate a pietra è l'ideale.

Farine acquistate ad un mercatino del luogo dove abito, presso una bancarella di una signora del mio paese che sta coltivando, da poco, alcuni tipi di grani antichi, sia grano duro che grano tenero. Li fa poi macinare a pietra da un molino di fiducia.
Ho acquistato, come prova, un sacchetto di farina di grano duro Senatore Cappelli (da cui ho fatto la pasta, buonissima!) ed un sacchetto di farina di grano tenero, mix di 5 grani antichi, grani coltivati nel parco delle colline di San Colombano (MI).
Immagine


Ecco la ricetta per questi due filoncini di pane rustico:

100 gr farina grano duro Senatore Cappelli macinata a pietra
400 gr farina grano tenero - mix 5 grani antichi - macinata a pietra
1 bustina lievito secco (tipo mastro fornaio)
1 cucchiaino sale
1 cucchiaino zucchero canna (x attivare il lievito)
1 cucchiaio abbondante olio evo
acqua q.b. (circa 350 - mettete l'acqua poco per volta così vi saprete regolare meglio con la quantità, a seconda dell'assorbimento della vostra farina. L'impasto dovrà risultare morbido ed elastico)

Nella planetaria pre-miscelare tutti gli ingredienti secchi, aggiungere poi l'acqua ed il cucchiaio di olio. Impastare sino ad ottenere una massa liscia ed omogenea e ben incordata.
Mettere a lievitare per circa 2 ore in luogo caldo.

Rimaneggiare la massa, aiutandosi con la farina, fare le pieghe alla massa, quindi dividere l'impasto in due e formare dei filoncini, arrotolando su se stessa la massa leggermente spianata. Infarinare la superficie dei filoncini, fare tre taglietti e rimettere a lievitare ancora, per una mezz'oretta o poco più. Ecco i filoncini dopo la seconda lievitazione:
Immagine


Inforno a 200° per 20 min e 180° per una decina di minuti.

Buonissimo! woww si_si

Immagine

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


lunedì 13 gennaio 2020, 16:09
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010