Oggi è giovedì 23 novembre 2017, 7:26



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Pomodori cuore di bue 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
Commis
Commis

Iscritto il: giovedì 7 febbraio 2008, 18:25
Messaggi: 396
Coltivato dai peruviani alcuni secoli fa come pianta ornamentale, chissà se oggi resterebbero sorpresi davanti a una caprese o un piatto di spaghetti con la pommarola 'ncoppa heheh
Immagine

Dobbiamo la scoperta di questa bontà ad un francese che ha avuto il coraggio di assaggiarlo.
Il cuore di bue dai frutti grossissimi e polposi e secondo alcuni poco saporiti, Immagine
Il pomodoro predilige climi caldi e temperati, sopporta la siccità ma non tollera le gelate.
Il terreno deve essere smosso bene e fertilizzato con abbondante letame.
Si semina in pieno campo in Marzo-Aprile. facendo buchette distanti 40 cm mettendo 4-5 semi che dopo 15 gg andranno diradate le piantine lasciando una sola piantina per buca.
Per noi con gli orticelli, sarà meglio comprarle al mercato, a Maggio scegliendo tra le tante varietà. Sono sempre da piantare a distanza di 40 cm l'una dall'altra con solchetti per facilitarne anche l'irrigazione che non deve essere abbondante, pena di avere dei pomodori troppo succosi e poco saporiti. Vanno zappettate per diserbarle dalle erbe infestanti.
Quando sono alte le piantine 20 cm, si provvede a togliere i germogli ascellari, questo serve per anticipare la fruttificazione e nel periodo più caldo alla recisione delle cime per impedire la crescita in altezza della pianta.
Per il sostegno della pianta è meglio usarne uno per fusto, potete usare delle canne a cui legare la pianta via via che cresce.
Viene attaccato dalla peronospera che si combatte con il bordolese (ramato), questa può attaccarsi soprattuto dopo le piogge e quando esce il sole che brucia le foglie.
Come insetti, può essere attaccato dal grillo talpa che attacca le radici, dalle cimici verdi che attaccano i frutti, ed il maggiolino che fa strage di radici, Tugtti gli insetti si combattono con gammaesano.
La raccolta si esegue man mano che i frutti giungono a maturazione.


venerdì 10 luglio 2009, 10:37
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010