Oggi è venerdì 15 dicembre 2017, 23:43



Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
 Caciottine e ricotta fatte con Yogurt Mar Caspio di Anna 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
il siero delle caciottine si butta e si tiene quello della ricotta giusto?
si può conservare anche congelandolo?


martedì 16 febbraio 2010, 12:06
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 14 settembre 2008, 15:56
Messaggi: 1855
Località: Dall'altra parte del mondo
Sere, ma il siero per la ricotta non è il siero delle caciottine?
Melaaaaaaaaaaaaaaaaa!! Ho detto un'eresiaaaaaaaaaaaaaaaa??????

_________________
Nel cuore resto sempre tarantina,
ma l'anagrafe ha avuto il sopravvento
anna
n. 146


***************** My blog *****************
C'è di mezzo il mare & anna, solo anna


martedì 16 febbraio 2010, 12:26
Profilo WWW
mela!!!
ecco ricottina-ottima!

Immagine

e caciottina a sgrondare sornione

Immagine

l'ho già girata una volta,aspetto che finisca di produrre siero poi la metto nella carta forno?

ho usato metà delle tue dosi,visto che è stata una prova.

per rifare la ricotta senza la caciottina come si fa?


martedì 16 febbraio 2010, 12:52
scusa anna mi sono spiegata malissimo! timido
intendevo il siero che sgronda dalla caciotta se è da buttare o se si riusa come quello della ricotta.


martedì 16 febbraio 2010, 12:53
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8557
Località: provincia di Pavia
:brava evvaiiiiiiii, Sere annoverata ufficialmente fra le "formaggiaie-peccatrici-provette" ok ok ok

Rinaaaaaaaaaaaaaaa marameo ahaha ahaha ahaha

Sere, il siero che sgronda dalle caciottine lo si può congelare e tenere per la prossima formaggiata, da utilizzare proprio come i latto-innesti ok occhiolino

Per fare la ricotta più volte dal siero rimanente dalla prima "ricottata" bisogna chiedere ad Anna...io non saprei proprio....

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


martedì 16 febbraio 2010, 15:33
Profilo WWW
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8557
Località: provincia di Pavia
tosca ha scritto:
......
l'ho già girata una volta,aspetto che finisca di produrre siero poi la metto nella carta forno?
.....


girala più volte, deve sgrondare bene bene...sino a non rilasciare più siero...ci vorranno un po' di ore...anche fino a stasera probabilmente....tu, ogni tanto girala ok

Poi, quando vedrai che non ci sarà più siero nel piatto sotto il colapasta, allora la potrai avvolgere in cartafonro e metterla in luogo fresco.
Domani la sali e dopodomani la ungi con l'olio evo.

Essendo piccolina, come ho già anche detto a Manu, falla maturare solo pochi giorni, max 5 - 6 (o anche meno...dipende da quanto è grossa)...altrimenti indurisce troppo e diventa da grattugia.
Tu tastala con le dita....quando ha raggiunto una giusta consistenza da "caciottina", allora la potete pappareeeeeeeeeeee! si si uhmmm

p.s.: per curiosità, in quanto tempo è coagulata? e quanto caglio hai messo?

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


martedì 16 febbraio 2010, 15:40
Profilo WWW
ahaha mela....rina ha assaggiato la ricottina e....gli è piaciutaaa!!!
ora devo mettere la caciottina a riposare,ormai è asciutta diciamo.
posso usare la carta gialla dei fritti al posto della carta forno?


martedì 16 febbraio 2010, 15:42
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8557
Località: provincia di Pavia
tosca ha scritto:
ahaha mela....rina ha assaggiato la ricottina e....gli è piaciutaaa!!!
......


ahaha tiè, tiè, tiè !!!!!! ahaha ahhh, che soddisfazione, vero Sere? heheh heheh heheh

Bene, sono felicissima che a Rina sia piaciuta la ricottina woww occhiolino ...è davvero deliziosa! uhmmm

Si, usa pure quella carta per avvolgere le caciottine...ogni tanto guarda che la carta sia asciutta...se la vedi bagnata, cambiala ok

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


martedì 16 febbraio 2010, 15:56
Profilo WWW
perfetto!!
ancora grazie Occhietti


martedì 16 febbraio 2010, 16:07
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:02
Messaggi: 1332
Località: Trento


Bravissima Serena
:brava :brava

io il siero lo utilizzo anche nel pane o ieri negli spatzle al posto del latte occhiolino

per rifare la ricottina devi riscaldare nuovamente il siero ed aggiungere il latte e un po' di limone
però ne viene molto meno rispetto alla volta precedente timido

bacio

_________________
un po' del mio mondo lo potete trovare sul blog

... profumi e colori ...


martedì 16 febbraio 2010, 17:05
Profilo WWW
ma dimmi te negli impasti anche il siero! oooh!
bè allora domani rifaccio la ricotta-se metto più latte cambia qualcosa o è meglio evitare?
poi col siero che avanza via di impasti si si
grazie!


martedì 16 febbraio 2010, 17:13
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:02
Messaggi: 1332
Località: Trento
tosca ha scritto:
ma dimmi te negli impasti anche il siero! oooh!
bè allora domani rifaccio la ricotta-se metto più latte cambia qualcosa o è meglio evitare?
poi col siero che avanza via di impasti si si
grazie!




Guarda non so dirti
se la ricotta è direttamente proporzionale al latte messo mah!
ieri con Mela ne parlavamo e dipende anche dall'acidità del siero occhiolino

_________________
un po' del mio mondo lo potete trovare sul blog

... profumi e colori ...


martedì 16 febbraio 2010, 17:18
Profilo WWW
il siero va lasciato a temperatura ambiente per un po' o basta portarlo a quella idonea per ricottare?


martedì 16 febbraio 2010, 17:29
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:02
Messaggi: 1332
Località: Trento
tosca ha scritto:
il siero va lasciato a temperatura ambiente per un po' o basta portarlo a quella idonea per ricottare?



cosa intendi che il tuo è caldo mah!
io avendolo fatto il giorno dopo l'ho riportato a 88°

quindi il passaggio classico per la ricotta

_________________
un po' del mio mondo lo potete trovare sul blog

... profumi e colori ...


martedì 16 febbraio 2010, 17:33
Profilo WWW
chiedevo se andasse lasciato prima a inacidire come gli innesti prima di ricuocerlo,mentre è sufficiente prenderlo dal frigo e metterlo in pentola,giusto?


martedì 16 febbraio 2010, 18:58
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8557
Località: provincia di Pavia
Sere, il siero della ricotta ormai non ha più fermenti vivi....solo quello che sgronda dalle caciotte li ha si si

Il siero della ricotta, dopo l'affioramento di quest'ultima, è ad una temperatura tale che i bestiolini presenti sono tutti defunti ironico magone ....quiiiiiindi, vai con il riscaldamento diretto si si occhiolino


_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


martedì 16 febbraio 2010, 21:14
Profilo WWW
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8557
Località: provincia di Pavia
Manu63 ha scritto:
.....
ieri con Mela ne parlavamo e dipende anche dall'acidità del siero occhiolino


Vero, ieri ne ho parlato con Manu e ieri sera anche con Sere si si Per ottenere il formaggio occorre un latte portato ad un giusto livello di acidità, e questo lo si fa aggiungendo i latto-innesti.

Però, mi è stato spiegato, che bisogna ottenere la GIUSTA acidità, altrimenti poi la ricotta non viene.

Ecco perchè il Doc mi suggeriva di usare la cartina di tornasole durante la preparazione del latte e poi del formaggio.

La giusta acidità del latte, addizionato dei latto-fermenti, corrisponde al colore GIALLO.

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


martedì 16 febbraio 2010, 21:23
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
Ecco intanto 2 foto: Mela sfrutto il tuo post.., ma quando saranno pronte frò un post ad hoc.

Immagine
By mca57 at 2010-02-16

La prima foto è stata fatta dopo circa un giorno, la seconda mentre erano a bagno nella salamoia. Preferisco questo sistema al sale diretto..., l'ultima volta mi sono venute un pò troppo salate..
Domani farò altre foto incomincia la stagionatura - circa 3 settimane. per ora cambio sempre la carta assorbente 2 volte al giorno quando le giro . Le tengo dentro ad un mobile nel poggiolo coperte ma areate.

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


martedì 16 febbraio 2010, 22:03
Profilo
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8557
Località: provincia di Pavia
ok bellissime Cii!!!! :brava

una domanda: dopo 3 settimane di stagionatura, come diventano?
Diventa un formaggio duro o una cacciottina morbida?

Quanto sono alte le tue?

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


martedì 16 febbraio 2010, 22:15
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
al momento sono alte circa.... 4 dita
una volta stagionate massimo 3 settimane , diventeranno più o meno così
Immagine
By mca57

si mangia anche la crosta, saranno alte circa 3 dita...
heheh heheh O Segnu... proprio un tanto al mucchio.. in quanto a "misure.." ahaha ahaha

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


martedì 16 febbraio 2010, 22:29
Profilo
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8557
Località: provincia di Pavia
sembrano molto più grandi delle mie ( che hanno all'incirca, queste dimensioni : diam circa 10 cm alte 2 dita).
Infatti le mie le devo far maturare poco...solo 5-6 giorni, max 1 settimana, altrimenti induriscono troppo.


bellissime le tue già stagionate!!!! si si ok

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


martedì 16 febbraio 2010, 22:34
Profilo WWW
che belle cii!
la mia caciottina l'ho messa nella carta dei fritti e poi in frigo,perchè la tavernetta non è agibile.
le farà male?


martedì 16 febbraio 2010, 22:43
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
Secondo la mia amica Maria, il troppo freddo potrebbe non andare bene, da noi in questi giorni siamo intorno allo zero. penso sia già fin troppo, ma il mio frigo mi sa che fa ancora più freddo ..., devo proprio cammbiarlo!

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


martedì 16 febbraio 2010, 22:48
Profilo
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8557
Località: provincia di Pavia
Sere, devono maturare ad una temperatura normale, fresca, ma non da frigo.

I fermenti devono ancora lavorare, altrimenti non avviene la maturazione.

Quindi...mettile nella stanza più fresca che hai si si occhiolino

Io le tengo in una stanza fresca, in fondo alla casa, dove il caldo della stufa non arriva...ci sono circa 18°C.

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


martedì 16 febbraio 2010, 23:22
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:02
Messaggi: 1332
Località: Trento
Cii ha scritto:
Ecco intanto 2 foto: Mela sfrutto il tuo post.., ma quando saranno pronte frò un post ad hoc.

Immagine
By mca57 at 2010-02-16

La prima foto è stata fatta dopo circa un giorno, la seconda mentre erano a bagno nella salamoia. Preferisco questo sistema al sale diretto..., l'ultima volta mi sono venute un pò troppo salate..
Domani farò altre foto incomincia la stagionatura - circa 3 settimane. per ora cambio sempre la carta assorbente 2 volte al giorno quando le giro . Le tengo dentro ad un mobile nel poggiolo coperte ma areate.




Bravissima sono molto interessata
anche al tuo metodo di stagionatura, si si
mi sa che qui non mi ferma più nessuno
è troppo bello si si si si

_________________
un po' del mio mondo lo potete trovare sul blog

... profumi e colori ...


martedì 16 febbraio 2010, 23:24
Profilo WWW
è che purtroppo non ho stanze fresche a meno che non la porto da un piano all'altro la mattina o la sera...


martedì 16 febbraio 2010, 23:30
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8557
Località: provincia di Pavia
Sere, allora le mangerai come "formaggette fresche" si si



occhioni raga....Manu è lanciatissimaaaa!!!!!! si si heheh occhiolino

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


martedì 16 febbraio 2010, 23:55
Profilo WWW
apparte che non penso ci vorrà tanto per stagionarsi,è bassina perchè la cagliata era poca


martedì 16 febbraio 2010, 23:57
altra cosa,quando le sali?


martedì 16 febbraio 2010, 23:58
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8557
Località: provincia di Pavia
le puoi salare dopo che hanno finito di sgrondare oppure anche il giorno dopo....
quindi la tua, se non l'hai ancor salata, fallo pure adesso.

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


mercoledì 17 febbraio 2010, 0:05
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010