Oggi è sabato 15 dicembre 2018, 2:18



Rispondi all’argomento  [ 157 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
 Yogurt Mar Caspio 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
Commis
Commis
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 10 dicembre 2008, 22:07
Messaggi: 474
Località: Genova
Ho fatto la ricotta con il siero dello yogurt
Buonissima morbidissima è piaciuta a tutti si si dicono è molto più buona di quella della montagna e che è molto digeribile
pon pon pon pon pon pon pon pon pon pon
thank's thank's thank's thank's thank's thank's
Sono così feliciosa ahaha che soddisfazione!!! occhioni fiuuu

_________________
Le aquile non volano a stormi ( Battiato)


giovedì 11 febbraio 2010, 20:25
Profilo WWW
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8820
Località: provincia di Pavia
woww wow, grande Babette!!!!! :brava :brava
immagino la delicatezza di sapore e la morbidezza!!!! uhmmm

appena puoi, apriresti un nuovo argomento con il procedimento per produrre la ricotta dal siero di yogurt?
Grazie!!!!!! thank's bacio

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


giovedì 11 febbraio 2010, 20:42
Profilo WWW
Commis
Commis
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 10 dicembre 2008, 22:07
Messaggi: 474
Località: Genova
si si appena torno dalla montagna parto domani si si
Spero nel frattempo non muoiano perchè su alla sera sono a meno 20. nonso
Li tengo al calduccio baciocuore

_________________
Le aquile non volano a stormi ( Battiato)


giovedì 11 febbraio 2010, 23:54
Profilo WWW
meno 20???? splash
poveri enzimi ehmm


giovedì 11 febbraio 2010, 23:58
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 10 marzo 2008, 15:34
Messaggi: 1283
Località: PALERMO
ahimè il mio non si riprende....
acidello e liquidino....
stamattino l'ho entrato dentro, dato che era in veranda e c'era freddino, vediamo al ritorno cosa trovo....

_________________
Mariella(azzurromizar78)
" I grandi non capiscono nulla da soli ed è faticoso, per i bambini spiegare tutto ogni volta." (dal libro "Il picccolo principe")
Immagine


venerdì 12 febbraio 2010, 10:51
Profilo
anche il mio va a rilento...forse l'ho filtrato troppe volte?
l'odore è migliorato,ma non si addensa molto,il sapore è ancora acidino,meno ma non è ad esempio comparabile allo yogurt greco...


venerdì 12 febbraio 2010, 11:41
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 14 settembre 2008, 15:56
Messaggi: 1864
Località: Dall'altra parte del mondo
Mariella, ma non deve stare al freddo nonò
Non serve il caldo ma nemmeno il freddo.
Non riscaldo il latte né lo metto vicino al termosifone, ma in inverno gli metto la copertina di pile si si
Forse per questo non si riprende.
Allora: fallo sgocciolare su una garzina per una o due ore, prendi la parte solida e mettila in un vasetto pulito, copri la parte solida con due dita di latte alta qualità, copri il vaso con uno strofinaccio e lo lascia a temperatura ambiente 20° circa.
Dopo 20-24 ore gli fai lo stesso lavoretto e metti più latte. Quando diventa cremoso e perde il sapore acidulo, segui la prima pagina di questo post.
Per il latte scremato o parzialmente scremato, dopo che si sarà ripreso completamente si si
Non vedo perché a te non deve addensare mestolini mestolini

_________________
Nel cuore resto sempre tarantina,
ma l'anagrafe ha avuto il sopravvento
anna
n. 146


***************** My blog *****************
C'è di mezzo il mare & anna, solo anna


venerdì 12 febbraio 2010, 11:47
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 14 settembre 2008, 15:56
Messaggi: 1864
Località: Dall'altra parte del mondo
Sere, continua a rifarlo, non ti stancare di rifarlo, fintanto che non si addensa bene.
Puoi filtrarlo tutte le folte che vuoi, secondo me è il siero che gli dà il gusto acidulo.

_________________
Nel cuore resto sempre tarantina,
ma l'anagrafe ha avuto il sopravvento
anna
n. 146


***************** My blog *****************
C'è di mezzo il mare & anna, solo anna


venerdì 12 febbraio 2010, 11:50
Profilo WWW
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8820
Località: provincia di Pavia
lo dicevo ieri sera a Manu, su msn:
ormai il mio è diventato compatto ed il sapore sempre più dolce e la consistenza al cucchiaio è cremosa.

Ho seguito questo procedimento:
anzichè filtrarlo, ogni volta che aprivo il barattolo, nel caso vi fosse del siero in superifice, inclinando leggermente il barattolo ed aiutandomi con un cucchiaio (senza quindi troppo miscelare e sballottare lo yogurt) facevo defluire il siero.

questa operazione l'ho ripetuta ogni volta che aprivo il barattolo.

Ormai lo yogurt lo faccio quasi ogni sera...finito di cenare, metto 2-3 cucchiaio di yogurt nel vaso di vetro già sterilizzato, verso il latte, chiudo e metto in forno a 20°C per tutta la notte.
La mattina è denso, non si sposta per niente se inclino il barattolo.

Devo dire che mi sta dando grande soddisfazione, sia dal punto di vista del sapore che da quello della stabilità nel riprodurlo.

Anna, l'ho dato subito anche a mia mamma che ne è entusiasta.

Grazie ancora! thank's bacio

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


venerdì 12 febbraio 2010, 11:52
Profilo WWW
come temperatura ci siamo,di siero ne vedo meno nel barattolo,proverò a usare il metodo di mela al posto della garza.
ora ne ho preso qualche cucchiaio e ci ho messo due dita di latte ps,ho solo quello,freddo di frigo e l'ho messo in cucina.


venerdì 12 febbraio 2010, 12:03
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 14 settembre 2008, 15:56
Messaggi: 1864
Località: Dall'altra parte del mondo
Brava Mela, sono contenta che ti stia venendo bene e che piaccia oltre che a te anche a tua madre bacio

Certamente, quando si filtra non si deve mescolare lo yogurt, ma fare tutto senza dare uno shock al poverino si si

Stamane ho fatto un bel formaggio fresco con 500 ml di latte, 2 cucchiai di yogurt e 2 micro cucchiaini di caglio.
Sta sgocciolando, ma ho già usato tutto il siero che ho raccolto ed ho fatto una buonissima ricotta.
Peccato che è finito il latte altrimenti ne avrei fatto di più.
Ho anche in fase di produzione il formaggio philadelfia con la panna che mi è avanzata dal crème caramel alla zucca e 2 cucchiai di siero dello yogurt. Domani con il siero del formaggio faccio altra ricotta si si

_________________
Nel cuore resto sempre tarantina,
ma l'anagrafe ha avuto il sopravvento
anna
n. 146


***************** My blog *****************
C'è di mezzo il mare & anna, solo anna


venerdì 12 febbraio 2010, 12:05
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 14 settembre 2008, 15:56
Messaggi: 1864
Località: Dall'altra parte del mondo
Bene Sere, basta non desistere si si
Vedrai che si riprenderà si si
Il tuo, poverino, è rimasto una settimana a casa di Vale forse senza nutrimento (Valentina gli avrà mai dato da mangiare? ahaha ) e quando è arrivato da te era stremato fiufiu

_________________
Nel cuore resto sempre tarantina,
ma l'anagrafe ha avuto il sopravvento
anna
n. 146


***************** My blog *****************
C'è di mezzo il mare & anna, solo anna


venerdì 12 febbraio 2010, 12:09
Profilo WWW
quello che mi ha portato vale non era già yogurt,nella foto si vedeva poco forse,quindi credo di essere partita proprio da zero.
in ogni caso ora voglio proprio riuscire a farlo perchè mio marito ha qualche problema col latte in generale,di tutti i tipi,ha provato anche soia e zymil e simili.
con quello che resta dai prelievi ci voglio fare il formaggio,mi è arrivato il termometro e ora manca solo il caglio!!


venerdì 12 febbraio 2010, 12:30
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
Babette ha scritto:
Tutto quello che mi passa Cii funziona sempre perchè ha un ingrediente fondamentale .

LA GENEROSITA' . abbracci0


Cii Si fa in quattro non bada ad ostacoli! nonò

Voi non avete idea, ma lei lavora dove abito io
e abita molto lontano,
Genova ha un traffico micidiale .
I più con tre uomini da sfamare
E' sempre di corsa!
Eppure trova sempre un momento per aiutarti
Io non so come faccia nonso nonso



Grazie. timido sornione timido
Tutto sta nell'organizzarsi un pochino .. e nell'avere anche un valido aiuto in casa (i miei tre uomini collaborano.. ) e non lasciarsi prendere dalla voglia di fare sempre tutto e bene. Però è vero sono sempre di corsa!

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


venerdì 12 febbraio 2010, 19:05
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
anna. ha scritto:
Bene Sere, basta non desistere si si
Vedrai che si riprenderà si si
Il tuo, poverino, è rimasto una settimana a casa di Vale forse senza nutrimento (Valentina gli avrà mai dato da mangiare? ahaha ) e quando è arrivato da te era stremato fiufiu

Ohé!! battiditi qua mi si dà dell'affamatrice di bacherozzi yogurtosi!! ahaha

Ma sì, ho nutrito il barattolo di Serena come ho fatto con il mio, quindi non so che gli è preso... forse gli piace l'aria di mare e lassù sul Titano ha le vertigini... nonso

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


venerdì 12 febbraio 2010, 20:19
Profilo
val ci mancherebbe,non ti ho mai pensata come seviziatrice di vermetti heheh
dico solo che non me lo hai dato bello e pronto,magari shhh ,si vede che un ulteriore cambio di ambiente li ha indeboliti
ma sto facendo una cura ricostituente intensiva si si


venerdì 12 febbraio 2010, 23:13
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
Allora il mio yogurt mi fa i dispetti!
lo tratto sempre allo stesso modo, ma alle volte prende un sapore più frizzino non acidulo, ma frigge un pò sulla lingua.
Altra cosa non è molto stabile! Si addensa, diventa cremoso.., ma con qualche pezzetto più coagulato dentro Che vuol dire?

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


sabato 13 febbraio 2010, 18:22
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
.. e basta poco er tornare liquido.
ultimamente lo rigenero con 3 cucch. colati nel colino rifasciato da una garza... mah!

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


sabato 13 febbraio 2010, 18:23
Profilo
il mio è ancora così!
nonostante lo abbia colato diverse volte si è rilassato e il sapore ci mette mooooltissimo a cambiare....
i vermetti mi odiano uaauuuu


sabato 13 febbraio 2010, 18:27
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
Io lo mangio lo stesso... il sapore è buono, ma mi scoccia non riuscire a portarmelo in ufficio come fa Vale... sarebbe un ottimo spuntino alle 10 del mattino

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


sabato 13 febbraio 2010, 18:38
Profilo
io invece non l'ho ancora mangiato....lo yogurt classico non mi piace proprio perchè acido,ecco perchè insisto con il matsoni...ma sembra non ci sia verso imbarazzato


sabato 13 febbraio 2010, 18:53
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8820
Località: provincia di Pavia
ragazze, esattamente a che temperatura lo tenete?
e per quanto tempo lo lasciate fermentare?

a questo punto dobbiamo capire cosa c'è che non va nel nostro yogurtino occhiolino

Ho capito che il troppo strapazzamento non gli giova....quindi le colature e le filtrazioni ed anche gli sballottamenti.
Almeno, sino a che non si sarà ben ripreso.

Ho anche capito che vuole non più di 20°C e che gli servono almeno 12 ore per ben addensare.

Queste le mie considerazioni...ora il siero, nel mio, è diminuito moltissimo (anche se non proprio del tutto) e la densità è buona così come la cremosità e l'omogeneicità.

Stasera lo rimetto al lavoro ancora con latte intero (userò il latte intero finchè non si sarà stabilizzato del tutto ok )

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


sabato 13 febbraio 2010, 19:01
Profilo WWW
dunque io lo lascio la notte a coagulare,in cucina,in cui la temperatura di notte e sui 20°,forse meno.
la mattina se è coagulato lo metto in frigo.
quando gli ho fatto i filtraggi lo travasavo la mattina stessa ed era bello denso,sembrava ricotta.
poi lo mettevo in un altro vaso con latte nuovo e in cucina,che di giorno arriva anche a 21.5°
quando lo vedevo coagulato lo mettevo in frigo.
da un paio di giorni non lo filtro più,e ne sto prendendo qualche cucchiaio,poi lo copro con latte.
ma lo vedo come dice cìì con qualche grumetto,con il siero,poco,e sempre acidino.

ho cambiato latte,lo messo parz. screm. perchè l'intero l'ho finito.


sabato 13 febbraio 2010, 19:27
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 14 settembre 2008, 15:56
Messaggi: 1864
Località: Dall'altra parte del mondo
Ragazze, non so più cosa dirvi Occhietti
Vi ho consigliato di usare latte alta qualità almeno fintanto che si stabilizzi, non so se lo state usando. La parte grassa di questo latte lo fa coagulare meglio.
Nella prima pagina ho scritto:
Inserire il vaso in un sacchetto di tessuto pile e lasciarlo fintanto che si addensa, potrebbe bastare una notte ma ci possono volere anche 24 ore, dipende dalla temperatura ambiente. Quando diventa cremoso, metterlo nel frigo dove continuerà ad addensarsi.

Come dice giustamente Mela, non vuole essere statacchiato, fare tutte le operazioni con dolcezza.
Se è addensato e lo si mescola con il cucchiaio, logicamente si spezzetta e diventa liquido
E poi, pazienza, molta pazienza Occhietti

Sere, penso che lo yogurt con il siero che non usi, puoi metterlo nell'impasto del pane, ci sta a meraviglia uhmmm

_________________
Nel cuore resto sempre tarantina,
ma l'anagrafe ha avuto il sopravvento
anna
n. 146


***************** My blog *****************
C'è di mezzo il mare & anna, solo anna


domenica 14 febbraio 2010, 4:08
Profilo WWW
lo sto già usando diversamente lo pseudo yogurt,perchè tra una prova e l'altra me ne ritrovo un barattolo da mezzo litro!
l'unica cosa che ho cambiato,perchè non ne avevo più,è stato usare il latte parz. screm. purtroppo.
però anche con l'intero fresco si rilassava un pelino una volta in frigo.
domani se capito vado a prendere il latte fresco alta qualità,sperano di rianimarlo.
al limite lo tengo da compagnia per il buttermilk,così lo uso per pane e dolci al posto dello yugurt comperato si si di sicuro lo tratterò bene Occhietti


domenica 14 febbraio 2010, 12:01
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 14 settembre 2008, 15:56
Messaggi: 1864
Località: Dall'altra parte del mondo
Sere, vedrai che con le tue coccole si riprende si si
Non potrebbe far diversamente, dove trova un'altro posto dove può stare in compagnia
del buttermilk autoprodotto (quindi suo parente stretto) ahaha ahaha

_________________
Nel cuore resto sempre tarantina,
ma l'anagrafe ha avuto il sopravvento
anna
n. 146


***************** My blog *****************
C'è di mezzo il mare & anna, solo anna


domenica 14 febbraio 2010, 12:27
Profilo WWW
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8820
Località: provincia di Pavia
Come dicevo ieri sera alle amiche Sere e Cii, in msn, metto le foto del barattolo di yogurt che ho da poco trasferito in frigo (quindi, è lo yogurt preparato ieri sera e messo a fermentare nel forno a 20°C per tutta la notte)

ecco il barattolo appena aperto: lo yogurt risulta compatto.
Immagine Immagine

il cucchiaino che affonda e raccoglie
Immagine Immagine Immagine
Immagine
Immagine

altro cucchiaino
Immagine Immagine Immagine

Anna, io sto usando il latte Alta Qualità, quindi intero.
Per ora ancora un po' di sineresi c'è.
Continuo ad eliminare il siero (poco per la verità) che si forma.

Poi, una volta che si sarà stabilizzato, proverò a passare al latte parzialmente scremato fresco pastorizzato. (...il latte Alta Qualità è solo intero, per legge).

La sineresi, da quello che ricordo (come ho già detto ieri sera a Cii e Sere) credo dipenda dalle proteine di scarsa qualità del latte, sia di quello UHT che di quello pastorizzato fresco (anche se quest'ultimo è sicuramente migliore dell'UHT da punto di vista qualitativo).
Nel latte Alta Qualità la frazione proteica (caseinica) è sicuramente superiore rispetto al latte UHT e/o Pastorizzato fresco. Questo fa si che spurghi meno siero.

La frazione grassa credo contribuisca al sapore/cremosità, ma non influenzi la sineresi.

Riminiscenze lavorative...non appena riesco a vedere il mio "Doc", mi farò spiegare per bene. ok si si

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


domenica 14 febbraio 2010, 12:31
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: sabato 19 settembre 2009, 21:02
Messaggi: 1332
Località: Trento
Mela ha scritto:


altro cucchiaino
Immagine Immagine Immagine

Anna, io sto usando il latte Alta Qualità, quindi intero.
Per ora ancora un po' di sineresi c'è.
Continuo ad eliminare il siero (poco per la verità) che si forma.

Poi, una volta che si sarà stabilizzato, proverò a passare al latte parzialmente scremato fresco pastorizzato. (...il latte Alta Qualità è solo intero, per legge).

La sineresi, da quello che ricordo (come ho già detto ieri sera a Cii e Sere) credo dipenda dalle proteine di scarsa qualità del latte, sia di quello UHT che di quello pastorizzato fresco (anche se quest'ultimo è sicuramente migliore dell'UHT da punto di vista qualitativo).
Nel latte Alta Qualità la frazione proteica (caseinica) è sicuramente superiore rispetto al latte UHT e/o Pastorizzato fresco. Questo fa si che spurghi meno siero.

La frazione grassa credo contribuisca al sapore/cremosità, ma non influenzi la sineresi.

Riminiscenze lavorative...non appena riesco a vedere il mio "Doc", mi farò spiegare per bene. ok si si




Grazie per la sequenza bacio

anche il mio questa mattina è simile al tuo si si
con un po' più di siero
ma dovuto probabilmente al fatto che ho tenuto una temperatura un po' più alta
per il latte innesto mah!
e li tutti assieme latte-innesti yogurt e licoli si sono fatti compagnia tutta la notte heheh
e direi che si sono fatti una bella chiacchierata heheh
infatti sono tutti belli pimpanti heheh heheh

adesso li separo ahaha
lo yogurt va in frigo filavia
i latte-innesti a lavorare si si
e il pseudo rinfresco lo rinfresco e poi ancora nel forno a riposare si si
mestolini mestolini mestolini

buona domenica
opss devo pensare anche ad un dolcetto oggi si si bacio



_________________
un po' del mio mondo lo potete trovare sul blog

... profumi e colori ...


domenica 14 febbraio 2010, 13:04
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 maggio 2008, 21:47
Messaggi: 3645
Località: Genova
Ecco il mio subito è come il tuo, i primi cucchiai, infatti riesco a metterlo nella ciotolina e poi aggiungere i cereali per la colazione, ma poi quello che resta si smolla un pò. Non tiene in pratica la consistenza che ha appena apro il vasetto. Se poi lo porto in ufficio diventa subito liquido come quello che ho portato a Babette.
Anna io non ho ancora fatto la copertina di pile, ma uso una sciarpa e lo lascio sul mobile in cucina per 12/18 ore

_________________
Cinzia..

Non cancello nulla di questa mia vita.
Ogni cosa mi ha reso quella che sono oggi.
Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita.
Le cose brutte a saperla vivere.
Tatiana


Ultima modifica di Cii il domenica 14 febbraio 2010, 14:46, modificato 1 volta in totale.



domenica 14 febbraio 2010, 13:20
Profilo
grazie per le foto mela!
ecco il mio,quando usavo latte fresco intero,non è mai stato così compatto mah! solo dopo averlo colato riuscivo a prenderlo col cucchiaio,era tipo ricotta morbida per capirci.


domenica 14 febbraio 2010, 13:24
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 157 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010