Oggi è martedì 20 febbraio 2018, 17:33



Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
 Frittatine varie 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
Plongeur
Plongeur
Avatar utente

Iscritto il: sabato 10 gennaio 2009, 10:38
Messaggi: 67
Località: Napoli
Frittatine a mo’ di trippa
Calcoliamo sempre un uovo a persona.
Preparare un’abbondante sugo di pomodori pelati con cipolla. Sbattere le uova con sale e abbondante parmigiano e farne, in una padella rotonda, tante frittatine sottili come fossero creps.
Disporle su di un piatto l’una sull’altra e tagliarle poi come fettuccine della larghezza di un dito. Fare quindi insaporire queste finte fettuccine nella salsa calda, cospargrle di prezzemolo e servire con altro parmigiano grattugiato.

FRITTATA ALLA NAPOLETANA
Per due o massimo 4 persone
(in lingua pura : “ ‘O filoscio”)

C’è il motivo per questa limitazione: per più persone ci vorrebbe una padella più grande ed una maggiore manualità per arrotolare la frittata su se stessa in modo che alla fine risulti un gonfio rettangolo dorato.

Ingredienti
2 uova fresche per persona
Formaggio parmig. 100 gr.
Sale e pepe q. basta
Basilico qualche foglia

Se volete farcirla potete farlo con:

fiordilatte (la mozzarella tende a tirar fuori liquidi)
zucchine fritte
patate fritte a tocchetti o rotonde
carciofi stufati e quanto altro vi salta in mente


Sbattete le uova, col formaggio, sale, pepe e basilico. Versatele quindi nella padella con olio caldo ma non bollente. Qui comincia un po’ di equilibrismo: quando si sarà consolidata abbastanza la parte sottostante della frittata rivoltate un lembo di essa, con l’aiuto di due palette, fino al centro di essa, fate lo stesso con l’altra metà in modo che vada a coprire quella rivoltata prima. Subito rivoltate tutta la frittata in modo che le due metà risultino sotto, aumentate il fuoco e dopo un paio di minuti servite magari con insalata di ruchetta.

p.s. una finezza : sbattette solo i tuorli, gli albumi li monterete a neve ferma e li unirete ai tuorli prima di metterli in padella.
Servite la frittata calda prima che si sgonfi con un po’ di ruchetta.

Frittate senza uova.

1^ Con gli spaghetti alla puttanesca (col pomodoro) avanzati. Non mi permetto di dare la ricetta della puttanesca perché la conoscerete senz'altro. Solo una raccomandazione il sughetto deve essere con abbondante olio e.v.o.

Bene: accomodate gli spaghetti avanzati in una padella antiaderente e fate cuocere a fuoco basso sorvegliando la cottura ogni tanto. Quando la parte inferiore ha fatto la crosticina, rigiratela e terminate la cottura. E' squisita.
La 2^ è la frittata di Scammaro, ovvero lo stesso sugo della puttanesca senza pomodori con in più acciughe salate e prezzemolo tritato. E meglio però adoperare spaghettini cotti al dente.

Viene fuori una frittata MOLTO croccante e molto divertente da mangiare. Con Buona salute. Ale.

Frittata con zucchine
Descrizione Per: 4 persone
Equilibrato
categoria: secondi
costo: basso
difficoltà: facile
tempo di preparazione: 45'

Ingredienti Zucchine 1 kg.
olio extra vergine d'oliva 2-3 cucchiai
prezzemolo q.b.
aglio q.b.
besciamella 2 cucchiai
uova 3 (intere)
parmigiano q.b. (oppure ricotta)

Frittata estiva

Descrizione Per: 3 persone
medio
categoria: secondi
costo: minimo
difficoltà: facile
tempo di preparazione: 20'

Ingredienti uova 4-5
pangrattato 1 cucchiaio
parmigiano 2 cucchiai rasi
pomodorini 2-3 (tipo ciliegino)
sale un pizzico
aglio una puntina
pepe una macinata
latte q.b.
menta q.b.
basilico q.b.
prezzemolo q.b.


Frittata di ricotta
Per: 4 persone

Ingredienti Uova 6
Ricotta romana 200 gr
Olio e.v.o (o Burro q.b. per i Nordisti)
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione Rompete le uova in una terrina, sbattetele, salatele e pepatele. Unite quindi ad esse la ricotta a pezzi.

Mettete al fuoco la padella con l’olio; quando questo sarà caldo, versatevi le uova e fate colorire da entrambe le parti.

Frittatine di fettuccine
Per: 5 persone

Ingredienti Fettuccine all'uovo 1/2 kg
provola affumicata 400 gr
prosciutto 150 gr (cotto, a dadini)
parmigiano 150 gr (grattugiato)
uova 5
besciamella 1 l
sale q.b.
pepe q.b.
farina q.b.


Stracciatella

12 RE: MINESTRA STRACCIATELLA (22/1/07)
Vittoria Vittoria !
Questa minestra è conosciuta da sempre, guarda un poco da quanto tempo è in auge.
A Pavia e Milano e dintorni la conosciamo come stracciatella o più correttamente pàan triit maridàat ovvero pantrito sposato [con l'uovo] o panada = minestra di pane.
Notissima minestra interregionale, appartenente alla numerosa famiglia dei pancotti, sul modello della stracciatella (in cui si impiega però semola o semolino in luogo del pangrattato).
Una minestra di pangrattato (pagnotta grattugiata, brodo, burro, uova e formaggio) è descritta nell'Opera di Bartolomeo Scappi (1570) e prima ancora nel De honesta voluptate et valetudine (1474) del Platina, le cui ricette sono però desunte dal Libro de arte coquinaria di Maestro Martino (1450). Rosetta Bragheri
Milano

_________________
'Hai voglia 'e mettere rummo , chi nasce fresella nun addeventa babbà!


domenica 1 febbraio 2009, 20:31
Profilo
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 5 febbraio 2008, 19:36
Messaggi: 14252
Località: Tuscany Florence Firenze insomma si è capito che sono una fiorentinaccia
wow frittatine a gogò... quante idee... la minestra che buona uhmmm

_________________
Sogno di abbracciare un amico vero che non voglia vendicarsi su di me di un suo momento amaro e gente giusta che rifiuti di esser preda di facili entusiasmi e ideologie alla moda. (Mogol)


domenica 1 febbraio 2009, 20:33
Profilo WWW
Commis
Commis
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 10 settembre 2008, 17:51
Messaggi: 447
Località: Napoli
Tempo fa adoravo le frittate..oggi non so perché le faccio molto meno....grazie per le ricette della squisitissima cucina napoletana ok

_________________
kris


domenica 1 febbraio 2009, 20:35
Profilo WWW
Connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8619
Località: provincia di Pavia
me l'ero proprio perso questo post di Alessandro ( ciau ciao Ale, ovunque tu sia bacio ).

Ora me lo stampo (come ho fatto per gli spaghetti aglio olio e peperoncino e le molte varianti che Alessandro ci ha regalato occhiolino ) e me lo tengo sempre in bella vista in cucina...mooooolto utile si sì occhiolino woww

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


giovedì 5 maggio 2011, 15:25
Profilo WWW
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 5 febbraio 2008, 19:36
Messaggi: 14252
Località: Tuscany Florence Firenze insomma si è capito che sono una fiorentinaccia
io volevo provare quella con la besciamella si sì

_________________
Sogno di abbracciare un amico vero che non voglia vendicarsi su di me di un suo momento amaro e gente giusta che rifiuti di esser preda di facili entusiasmi e ideologie alla moda. (Mogol)


venerdì 6 maggio 2011, 19:13
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010