Oggi è venerdì 20 luglio 2018, 4:58



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Salvia Sclarea 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 8724
Località: provincia di Pavia
tratto da un mio libro sulle piante officinali:
ImmagineLa salvia sclarea è una stupenda pianta perenne, vigorosa, con grandi foglie ovali e fiori rosa a labbro più pallido con brattee a forma di cuore. La pianta é vischiosa al tatto, emana un caratteristico profumo di muschio e predilige luoghi collinosi e aridi. Conosciutissima anche nell'antichità, al pari della Salvia officinalis L., nel 795, sotto il nome di Sclareiam faceva parte delle piante consigliate per la coltivazione dal Capitolare di Villis (*). La sclarea é oggi coltivata su scala industriale per l'estrazione della sua essenza. In fitoterapia la sclarea viene usata come emmenagogo e stimolante; è efficace anche in caso di affaticamento. Si può usare in sostituzione della specie officinalis, ma in dosi leggermente superiori. L'essenza sembrerebbe priva di tossicità, per cui non presenterebbe rischi nell'uso. I semi della sclarea, come quelli del migliarino, hanno alto tenore di mucillagine e si utilizzano per eliminare corpi estranei dagli occhi; applicati sotto la palpebra, si gonfiano, fanno lacrimare l'occhio trascinando così all'esterno il corpo estraneo.
Habitat: non è frequente, tuttavia è presente dal mare alle colline nei terreni sassosi e aridi, fino a 1000 mt.

(*) Il Capitolare de Villis è emblematico dell’organizzazione economica e di come il Re o l’Imperatore gestiva i propri domini (istitituito nel medioevo da CarloMagno).

Uso in cucina:
le foglie fresche di sclarea trovano impiego in cucina per preparare frittate, frittelle passate nella pastella, per insaporire minestre, insalate, carni arrosti e formaggi. Le sue foglie, inoltre, con i fiori di sambuco vengono utilizzate per conferire al vino un sapore di moscato.
I fiori, invece, si utilizzano per preparare infusi.

Ecco la foto delle piante che ho nel mio giardino: qui si vedono le piantine ancora piccole
Immagine
mentre in questa foto si vedono le piante già alte e fiorite (sono quelle dietro il rosamarino, con tanti fiori bianchi)
Immagine

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


mercoledì 4 giugno 2008, 22:58
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010