peccatidigolaediamicizia.com
http://www.peccatidigolaediamicizia.com/

Tartare di pesce spada agli agrumi
http://www.peccatidigolaediamicizia.com/viewtopic.php?f=16&t=10615
Pagina 1 di 1

Autore:  raffi [ domenica 16 gennaio 2011, 20:55 ]
Oggetto del messaggio:  Tartare di pesce spada agli agrumi

Ingredienti:

- pesce spada fresco (da congelare per 24 ore a - 21°C dopo di che può essere scongelato e mangiato crudo)
- arancia tarocco
- limone
- pepe rosa
- olio evo
- sale
- finocchietto

Tagliare a dadini regolari il pesce spada. Spremere metà limone e metà arancia quindi creare un'emulsione con l'olio aggiungendo il pepe rosa schiacciato, il finocchietto ed il sale. La marinatura deve essere rapida, io l'ho fatta durare troppo e poi il pesce era troppo aromatizzato dagli agrumi. Scolare il pesce e mettere il composto dentro un coppapasta per dargli la forma, quindi servire. Decorare con il sughetto e con qualche bacca di pepe rosa.

Immagine

Autore:  tatiana [ domenica 16 gennaio 2011, 22:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Tartare di pesce spada agli agrumi

ma senti senti oooh! quindi prendo un pezzo fresco lo sbatacchio nel congelatore e sono tranquilla, ero convinta che bastasse la cottura che avviene con il limone ad evitare il proliferare di batteri, non si finisce mai di imparare altre cose occhiolino

Autore:  raffi [ domenica 16 gennaio 2011, 22:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Tartare di pesce spada agli agrumi

se vengono eviscerati subito di solito non ci sono grandi rischi ma non hai la certezza quindi se uno non ha l'abbattitore deve fare questa procedura. ti assicuro che il pesce non perde fragranza ed è sicuro

Autore:  tatiana [ domenica 16 gennaio 2011, 22:42 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Tartare di pesce spada agli agrumi

ma sai che devo vedere se il congelatore di casa arriva a quel grado? dubbioso chissà devo guardare le istruzioni magari se schiaccio il tasto quello apposta per dargli più freddo

Autore:  raffi [ domenica 16 gennaio 2011, 22:44 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Tartare di pesce spada agli agrumi

nel mio ci sono i gradi sul display poi bisogna vedere se è vero che arrivano a quella temperatura!!!

Autore:  Mela [ domenica 16 gennaio 2011, 23:03 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Tartare di pesce spada agli agrumi


ok Il trattamento usato da Raffi è la procedura consigliata dal Ministero della Sanità, circolare Ministeriale del 1992 ancora in vigore, per scongiurare il rischio Anisakis nel caso il pesce non fosse stato eviscerato appena dopo pescato (cosa che penso non avvenga quasi mai).

Il limone rende l'ambiente acido e sfavorevole alla proliferazione batterica, ma non ammazza i batteri e, soprattutto, non ammazza questi parassiti e le loro larve.

Autore:  raffi [ domenica 16 gennaio 2011, 23:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Tartare di pesce spada agli agrumi

mela sei super efficiente come sempre!!! grazie.
anche io avevo cercato la normativa ma me l'aveva detto anche il pescivendolo quando me l'ha venduto

Autore:  Cii [ domenica 16 gennaio 2011, 23:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Tartare di pesce spada agli agrumi

Raffi, che bel piattino occhiolino

Autore:  Mela [ domenica 16 gennaio 2011, 23:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Tartare di pesce spada agli agrumi

Raffi, grazie bacio , l'efficenza è solo una reminiscenza lavorativa.
Avendo lavorato nel settore alimentare, so dove andare a pescare, in rete, queste informazioni sulle normative.
occhiolino

Autore:  Lucianna [ lunedì 17 gennaio 2011, 0:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Tartare di pesce spada agli agrumi

Il mio congelatore sul display segna -18
tu parli di -21 dubbioso
potrebbe essere che con -18 l'anisakis non muore cry

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/