Oggi è sabato 22 febbraio 2020, 23:36



Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
 Pane nero dolce con uvetta e pinoli 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini

Ingredienti
500 gr miscela di farine per Pane Nero Molino Spadoni
300 ml acqua tiepida
Un cucchiaio di olio d’oliva
125 gr uvetta precedentemente ammollata e poi infarinata
50 gr pinoli
1 bustina di lievito secco tipo Mastro Fornaio o mezzo cubetto di lievito di birra fresco
Un cucchiaino di zucchero o di malto
Un pizzicone di sale


Procedimento per la mdp
Versare nel cestello acqua, olio, sale e malto. Sopra i liquidi versare la farina, il lievito e uvetta e pinoli (io li metto subito, non ho voglia di star dietro al bip della macchinetta e metterli dopo :Occhietti ), infine mettere il lievito - sbriciolato se si usa quello fresco - ed avviare la macchina.
Io solitamente imposto la pagnotta da 1000 g, con il programma per pane integrale, doratura media.
Una volta cotto il pane, estrarlo dal cestello e farlo raffreddare su una griglia. E' squisito a colazione!



Procedimento per le sante manine :ahaha
Mescolare farina, zucchero e sale, fare la fontana e versarvi acqua e olio.. Impastare fino ad ottenere una pasta morbida e liscia che non si attacca più alle mani. Ora aggiungere l’uvetta e i pinoli ed impastare fino a distribuirli bene nella pasta.
Porla in una ciotola coperta a lievitare in luogo caldo, fino a che il volume triplica (tre ore ci vogliono tutte, ma dipende dalla temperatura e dall’umidità ambientale).
Accendere il forno e scaldarlo a 200°.
Formare senza sgonfiare molto la pasta, un panone tondo o due piccoli, e lasciarli riposare sulla teglia da forno per una decina di minuti.
Infornarli e dopo il primo quarto d’ora abbassare la temperatura a 180°.
Non so darvi un tempo preciso di cottura, perché dipende dal forno, e dalla grandezza delle pagnotte: per capire se è cotto, dopo una quarantina di minuti, estrarlo dal forno e picchiare sul fondo della pagnotta con le nocche: se suona ‘vuoto’ il pane è cotto.
Lasciarlo raffreddare sulla grata del fornello perchè perda l’umidità interna.

Oltre ad uvetta e pinoli, si possono mettere gocce di cioccolato, semi di girasole, pezzetti di frutta secca… ecc. ecc. L'ho fatto buonissimo anche con pezzetti di datteri.

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


mercoledì 30 luglio 2008, 11:16
Profilo
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 5 febbraio 2008, 19:36
Messaggi: 14252
Località: Tuscany Florence Firenze insomma si è capito che sono una fiorentinaccia
questo appena scendo giù e faccio una cena a latte lo preparo :ahaha eh si io la colazione non la faccio ma ogni tantocon la mia famiglia ci piace cenare a latte e preparo tutte le fette imburrate e via di marmellatine varie e focaccia salata :hihih lo so sono strana :ahaha il bello che quando ci riuniamo tutti in tavola c'è anche chi cena normale mia sorella è intollerante al latte :occhitorti

_________________
Sogno di abbracciare un amico vero che non voglia vendicarsi su di me di un suo momento amaro e gente giusta che rifiuti di esser preda di facili entusiasmi e ideologie alla moda. (Mogol)


venerdì 22 agosto 2008, 10:09
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Bello, mi piace l'anarchia a tavola :ahaha
Questo pane è la morte sua con burro marmellata e caffelatte... lo ha provato anche l'ingegnere :yesyes :lingua4

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


venerdì 22 agosto 2008, 10:15
Profilo
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 5 febbraio 2008, 19:36
Messaggi: 14252
Località: Tuscany Florence Firenze insomma si è capito che sono una fiorentinaccia
e allora è una garanzia :ahaha :ahaha

_________________
Sogno di abbracciare un amico vero che non voglia vendicarsi su di me di un suo momento amaro e gente giusta che rifiuti di esser preda di facili entusiasmi e ideologie alla moda. (Mogol)


venerdì 22 agosto 2008, 10:29
Profilo WWW
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Certo che sì :ok ... vi ho già dato due delle ricette che mi ha passato, ma ce n'è un'altra che devo rielaborare un poco :mah! poi ve la posto :yesyes ... e comunque è una garanzia non solo in cucina, ma anche a tavola... :gnam gnam che bello avere un uomo che mangia con gusto e buon gusto :love :ehhm

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


venerdì 22 agosto 2008, 10:39
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier

Iscritto il: domenica 13 aprile 2008, 15:14
Messaggi: 2075
Località: bologna
Avalon, sei una garanzia di idee!!! :brava
il pane fatto con questa farina mi piace molto... sia col dolce che col salato... ma forse di più coi sapori delicati.... :lingua4 , però non avrei mai pensato di "arricchirlo" con l'uvetta e i pinoli..... gam gnam... chissà che buono.... davvero da provare!

_________________
alessandra


venerdì 22 agosto 2008, 13:07
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Alej, questa farina è molto buona e versatile: io ci ho messo dentro datteri a pezzetti e gocce di cioccolato, o anche (ovviamente togliendo lo zucchero... :sornione ) semi di girasole, pezzettini di pancetta e fettine di cipolla...
Più che una garanzia di idee, direi che sono una irriducibile sgombrafrigo!!! :ahaha :ahaha :ahaha

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


venerdì 22 agosto 2008, 13:20
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 7 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010