Oggi è sabato 22 settembre 2018, 22:24



Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
 Tortasfoglia al miele di castagno 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Non dite niente!! battiditi

Lo so che ho promesso che l'ultima ricetta che ho messo sarebbe stata l'ultima senza foto, e ho anche già fatto una ricetta di cui ho fotografato il passopasso che mi dovrò ricordare cosa diamine stessi facendo guardando le foto, ma ora questa ve la metto, e la foto della torta arriverà. Ecco. Occhietti

Stamattina ero ispirata, e ho prodotto questo assemblaggio... mi sembrava interessante, poi i compagni sono fantastici, mangiano tutto, apprezzano tanto e non si ritraggono dalle sfide di sapori strani o accrocchi misteriosi.
E mi son detta, proviamo. dubbioso

Ho provato, preparato, presentato. fumata
E quando ho chiesto, "cose ne pensate della torta salata al miele di castagno?"...mi han risposto "...quale?" nonso
Azz... tutti i piatti vuoti. splash
Dice "beh, era buona per forza, no?"
Dico "beh, ma un'analisi costruttiva, no?"
Dice "erano tutte buone, no?"
Dico "vi adoro gente"

Ora io la ricetta ve la metto ma per favore, se qualcuno la fa mi dica cosa ne pensa... che io non sono neanche riuscita ad assaggiarla, porcaloca... ahimè


Ingredienti
un rotolo di pasta sfoglia fresca
caciotta dolce di Castel San Pietro
pistacchi non salati sgusciati
miele di castagno

Stendere la pasta sfoglia, con la sua carta da forno, in una teglia rotonda pizzicando i bordi perché restino su.
Tagliare a fette la caciotta e coprirne il fondo di pasta.
Cospargere con i pistacchi spezzettati.
Intiepidire il miele perché si fluidifichi e con un cucchiaino disegnare una linea sottile a spirale dal bordo a centro della torta.
Così è figo, ma tanto poi non si vede che il formaggio si scioglie, per cui mettetelo come vi va, il miele. Solo, tenete presente che è MOLTO amaro, quando ho incautamente leccato il cucchiaino mi sono quasi strozzata, quindi mettetene poco, deve essere una nota di sapore ma non predominare.
Infornare in forno caldo a 180° per circa 35 minuti.

Servire tiepida.
Osservare mestamente il piatto vuoto implorando vanamente un commento sensato dagli astanti.

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


domenica 7 febbraio 2010, 21:32
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 16:35
Messaggi: 2440
Località: Prato
naaaaa non VALE!! pinocchio pinocchio pinocchio pinocchio pinocchio

_________________
Rosanna

non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza
Arthur Block


domenica 7 febbraio 2010, 21:38
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Ma la foto ce l'ho!! si si
Ho fotografato tuuuuuuuuuuuuuuuuutto il buffet, i tavolini di servizio, il tavolo carico e le credenze allestite. E anche la micia, che non c'entrava niente, ma è così bellina!
Ho fatto tantissimissimissime foto!
Sabato vado di nuovo a cercare il lettore per la scheda e poi mi implorerete di smetterla!! sornione


Ah, ho anche fatto il compito di Mia con le foto alla carota... Occhietti

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


domenica 7 febbraio 2010, 21:45
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 9 dicembre 2008, 21:52
Messaggi: 1842
be', l'idea è interessante, i pistacchi mi piacerebbero anche con contorno di polistirolo, quindi per me - sulla carta - è ampiamente approvata!
L'unica cosa che non sono certa di trovare è la caciotta dolce di Castel San Pietro, dovresti dare a noi povere non-romagnole delle alternative su raggio nazionale ahaha ahaha ahaha

_________________
Bombing for peace is like fucking for virginity


domenica 7 febbraio 2010, 22:32
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
Ma la caciotta di Castel San Pietro è emiliana! sornione
Mia cara, ogni formaggio dolce non stagionato va bene per questa torta. Una caciotta generica, un pecorino delicato fresco, una scamorzina... al limite anche quei robi rotolosi a pasta filata... ma appunto,l'importante è che sia un formaggio di gusto delicato e di pasta scioglievole.
Ho comprato tempo fa un sacchetto da un chilo di pistacchi sgusciati all'Ingrande a due lire... ora metto pistacchi anche nel tè! ahaha

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


lunedì 8 febbraio 2010, 9:59
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier

Iscritto il: domenica 13 aprile 2008, 15:14
Messaggi: 2042
Località: bologna
booooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooono il miele di castagno.. uhmmm uhmmm uhmmm in assoluto quello che preferisco.... quanto mi piace.... si si eh sì, proprio per il suo gusto amarognolo si si

ottimo sul castel san pietro, o su altre caciotte in genere si si

mi piace questa idea si si , :brava :brava

_________________
alessandra


lunedì 8 febbraio 2010, 22:45
Profilo
Chef Entremétier
Chef Entremétier
Avatar utente

Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 10:37
Messaggi: 4047
Località: Rimini
A me piace tanto il profumo... ma così non riesco proprio a mangiarlo, mi strozzo... invece usato in cucina per esaltare un sapore o creare un contrasto mi piace moltissimo!

_________________
Valentina
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup


martedì 9 febbraio 2010, 13:00
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 7 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010